Contratti Repo su titoli governativi dei paesi Spagna, Irlanda e Portogallo.

Il progetto ha come scopo l’estensione della garanzia fornita da CC&G sui Repo MTS ai titoli governativi dei paesi Spagna, Irlanda e Portogallo. I nuovi contratti saranno negoziabili in un segmento dedicato del mercato MTS Repo di MTS, già sede di negoziazione dei contratti Repo sui titoli Governativi Italiani, saranno compensati e garantiti nell’ambito del Comparto Obbligazionario, e regolati presso Monte Titoli.

Modello di servizio

  • I contratti Repo sui titoli governativi dei paesi Spagna, Irlanda e Portogallo, come sopra indicato, saranno gestiti nell’ambito del già operativo Comparto Obbligazionario; i meccanismi di compensazione e garanzia intercorrenti tra CC&G e i Partecipanti sono, pertanto, i medesimi già applicati per i contratti Repo sui titoli governativi Italiani;
  • E’ prevista la sola presenza di CC&G come controparte centrale;
  • La gestione delle posizioni contrattuali, il calcolo dei margini e della contribuzione al Default Fund saranno effettuati in modo uniforme a livello di Comparto;
  • Per il calcolo dei margini iniziali è applicata la metodologia MVPsia per quanto riguarda la determinazione dei parametri di marginazione, che per quanto riguarda la quantificazione monetaria dei margini;
  • Al fine di considerare le correlazioni tra posizioni corte e lunghe, all’interno della stessa classe di duration e tra due classi di duration contigue, verranno definiti, anche per i titoli di Stato emessi da Spagna, Portogallo e Irlanda, coefficienti di abbattimento intra e inter classe, non sono previste compensazioni delle posizioni contrattuali tra titoli di paesi differenti;
  • I titoli governativi dei paesi in discorso negoziabili come Repo, verranno gestiti con la stessa metodologia sopra riportata anche quando negoziati nell’ambito di contratti a pronti sui mercati Retail, analogamente ai Titoli governativi Italiani.